Riflessologia plantare e mal di schiena

mal di schiena

La riflessologia plantare è in grado di alleviare tutti i disturbi legati alla schiena, spesso causati dall’assumere una posizione errata nel corso della giornata, da una vita troppo sedentaria e dallo stress. Grazie alla riflessologia plantare è possibile riportare la colonna vertebrale in equilibrio e armonizzarla, grazie ad uno specifico trattamento che avviene su punti particolari del piede.
.

L’importanza di curare la schiena con la riflessologia plantare

La schiena sorregge il nostro corpo tutto il giorno e ci consente di stare in equilibrio. Restituirle tonicità significa sia prendersi cura di una parte molto importante del nostro corpo, ma al tempo stesso prevenire ed alleviare problemi posturali e mal di schiena in genere, evitando si presentino problemi che possono degenerare con il tempo.
.

Curare il mal di schiena la con riflessologia plantare

Per quel che riguarda i dolori muscolari alla schiena, tramite la riflessologia plantare è possibile trattare ogni singolo problema e risolverlo. Il trattamento non è per nulla invasivo e può essere ricevuto da persone di tutte le età per risolvere la rigidità muscolare dovuta a cause di ogni tipo come ad esempio il colpo di frusta, l’artrite, la sciatica, la lombalgia ed infortuni occorsi durante la pratica sportiva.
Un trattamento di riflessologia plantare in grado di offrire sollievo al paziente
interessato da una di queste problematiche dura circa 45 minuti, e spesso è necessaria più di una seduta. Il riflessologo inizia dal piede destro e completa la sequenza intera procedendo sul piede sinistro. Nella riflessologia plantare infatti, ciascuna zona riflessa va lavorata due volte e bisogna dunque lavorare passando da un piede all’altro per un’ora o poco meno. Se il paziente dovesse avvertire del dolore nel corso del trattamento ciò non è un cattivo segnale, ma anzi è sintomo del fatto che la parte che è causa del problema è stata ben localizzata dal riflessologo.
.

Quali punti della schiena vengono massaggiati nella riflessologia plantare

Il punto esatto sul quale il riflessologo interverrà per alleviare la tensione ed i fastidi lombari corrisponde alla linea di margine dell’interno dei piedi. Ecco come il riflesslogo interverrà per
eseguire dunque il trattamento:

– Egli farà sedere il paziente con le gambe sollevate

– Massaggerà in maniera delicata il punto esatto del piede che corrisponde alla schiena, adoperando movimenti lenti ma continui e decisi, individuando così eventuali contratture presenti nel piede del paziente
– Procederà dalla zona dell’alluce fino al tallone e continuerà con questo movimento per 15/20 minuti circa.

Ripetere il trattamento un paio di volte a settimana consentirà al paziente di riacquistare il completo equilibrio di tutto il corpo, risolvendo eventuali infiammazioni e tensioni a carico della muscolatura che interessa la schiena.
.

Origini della riflessologia plantare

Si ritiene che la riflessologia plantare possa risalire ad antichissime popolazioni orientali, ed esistono testimonianze scritte che evidenziano il suo impiego già nelle popolazioni precolombiane. Nel tempo sono stati veramente tanti i professionisti a dare una maggior impronta a questa efficace tecnica, ed Eunice Ingham in particolare viene ritenuta come la fondatrice della riflessoterapia moderna, che prevede una precisa mappa dei punti di riflesso presenti sul piede ed i loro collegamenti con il resto del corpo. .

Quando il terapeuta va ad esercitare una azione su uno de punti della mappa riflessa presenti sul piede, questa azione andrà a provocare una reazione in uno specifico punto dell’organismo. Il terapeuta conosce bene le mappe riflesse e le tecniche che consentono al paziente di poter avere il massimo beneficio.

Tramite l’ispezione visiva e mediante la palpazione del piede, il riflessologo riuscirà a comprendere il reale stato di salute del paziente andando ad individuare le cause del suo disagio, valutando al tempo stesso le tecniche di massaggio più efficaci da adoperare per consentirgli di risolvere il problema che lo interessa. .
.

LEGGI ALTRO:

riflessologia plantare firenze benefici

Fissa una seduta di riflessologia plantare a Firenze, centro o sud

Per fissare un appuntamento o chiedere informazioni

È possibile contattare il recapito telefonico 3348483831
o compilare il form contatti sottostante per richiedere informazioni o prenotare una seduta.

.
Ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 La informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta ed al trattamento dei dati personali da parte di riflessologiaplantarefirenze.com Prima di procedere leggere attentamente la nostra privacy policy.
 

Quartieri:

Centro Storico · Il Prato · Fortezza da Basso · Viali · San Jacopino · Collina sud · San Gaggio
Campo di Marte · Le Cure · Viali · Bellariva · Coverciano · Settignano · Collina nord
Gavinana · Galluzzo · San Gaggio · Collina sud · Sorgane · Bandino · Paradiso · San Marcellino
Isolotto · Legnaia · Argingrosso · Cintoia · I Bassi · La Casella · Le Torri · Mantignano · Monticelli · Pignone · San Lorenzo a Greve · Soffiano · San Quirico · Torcicoda · Ugnano
Statuto · Romito · Viali · Fortezza da Basso · Rifredi · Careggi · Castello · Collina nord · Novoli · Firenze Nova · Brozzi · Le Piagge · Peretola · Quaracchi · Ponte di mezzo

Comuni:

Bagno a RipoliBarberino di MugelloBarberino Val d’Elsa
Borgo San LorenzoCalenzanoCampi Bisenzio
Capraia e LimiteCastelfiorentinoCerreto Guidi
CertaldoDicomanoEmpoli
FiesoleFigline e Incisa ValdarnoFirenze
FirenzuolaFucecchioGambassi Terme
Greve in ChiantiImprunetaLastra a Signa
LondaMarradiMontaione
Montelupo FiorentinoMontespertoliPalazzuolo sul Senio
PelagoPontassieveReggello
Rignano sull’ArnoRufinaSan Casciano in Val di P.
San GodenzoScandicciScarperia e San Piero
Sesto FiorentinoSignaTavarnelle Val di Pesa
VagliaVicchioVinci
CHIUDI
CHIUDI